Il movimento operaio si prenda in carico il Paese

di Roberto
Musacchio
Siamo di nuovi in semi-lockdown. Il crescere delle cifre del contagio e, soprattutto, della pressione sulle strutture sanitarie ha ricreato l’allarme rosso. Il resto lo fa un quadro “politico” del Paese che è spezzettato e nevrotico. Tra negazionisti politicizzati, interessi, capi e capetti, una comunicazione spettacolarizzata, quella scientifica poco autorevole. Si rincorrono i numeri giorno per giorno quando sarebbe ormai bene ragionare sul quadro complessivo dei mesi da quando la pandemia ci ha colpito. Vediamone alcune caratteristiche. L’Italia dall’inizio della pandemia con 500 mila positivi accertati supera i 37 mila decessi. Francia e Spagna con oltre un milione stanno a 35 mila morti. La Germania contiene i positivi a 400 mila e ha 10 mila decessi. Sono differenze significative. Se in Italia ci sono meno positivi e più morti servono risposte. Si può cercare di sapere perché? Le metodologie europee di rilevamento sono uguali? Poi ci sono le serie storiche della mortalità. Anche queste andrebbero viste per capire la letalità…
Le foto di questa settimana raccontano i 5 giorni di manifestazioni contro la decisione della Corte costituzionale polacca sull’aborto, che lo vieta anche in caso di grave malformazione e malattia irreversibile del feto

Il Forum delle Alternative: Iscrivetevi e Partecipate!

Inizia a novembre la quarta edizione del Forum delle Alternative promosso da tutte le forze progressiste della sinistra rosso verde europea. Inizialmente previsto fisicamente ad Atene, è stato spostato, come…

Dove va l’America

Video del dibattito sugli Stati Uniti del 27 ottobre con Franco Ferrari, transform!italia Paolo Ferrero, vicepresidente del Partito della sinistra europea Alessia Gasparini, giornalista di Left e The Union Alessandro Portelli, docente universitario…
articoli

Non lasciamo spazio alla rassegnazione

di Leopoldo
Tartaglia
* del Direttivo nazionale Cgil –  Il riacutizzarsi della pandemia e le misure da semi-lockdown del Dpcm del 25 ottobre scorso, sembrano aver messo la sordina al surreale “dibattito” sul…

Una para-recensione de l’Agnello

di Benigno
Moi
(L’Agnello è un film di Mario Piredda) “Noi la conosciamo la realtà della Sardegna, le malformazioni e le malattie, la presenza ossessionante e tossica delle servitù militari, le cose che…

“Vorrei abortire il mio governo”

di Nicoletta
Pirotta
Le donne polacche di nuovo in lotta per impedire ulteriori restrizioni alla legge sull’aborto Da una settimana in Polonia sono in atto forti proteste contro una sentenza del Tribunale costituzionale…

L’America e il mondo dopo il 3 novembre

di Franco
Ferrari
Dopo una fase di confusione iniziale nella gestione della politica estera e nella selezione del personale politico addetto a tale compito, Trump è venuto sempre più chiarendo l’agenda di cui…

Piazze in movimento, lacerare la coperta di piombo

di Roberto
Rosso
Le manifestazioni di piazza in risposta all’ultimo DPCM del 25 ottobre sono solo l’ultimo sintomo della pervasività della pandemia d sars-Cov-2 non solo in termini di contagio delle persone fisiche,…

30 anni di “disobbedienza”

di Stefano
Galieni
Per il trentennale del Dossier Statistico sull’Immigrazione, realizzato dal Centro Studi IDOS e da “Confronti”, le 20 presentazioni che si sono svolte oggi 28 ottobre in 20 città italiane mancava…

Il GUE/NGL dalla parte delle lavoratrici e dei lavoratori

di Giovanni Orlandini
Andrea Allamprese
Contro il dumping sociale nell’UE. Verso una proposta del GUE/NGL per la tutela dei lavoratori e delle lavoratrici in distacco transnazionale Lo studio di Marco Rocca (consultabile al seguente link…

La rabbia del Sud

di Natale
Cuccurese
Ranieri Guerra dell’Oms proprio lo scorso venerdì mattina aveva messo sull’avviso della possibilità di rivolte armate nel caso di nuovo lockdown, giudicato da lui inutile, ma il presidente campano De…

PAC da scartare

di Tommaso
Chiti
Il Parlamento Europeo ha approvato con una maggioranza trasversale – formata da Partito Popolare, Socialdemocratici e Liberali (‘Renew Europe’) la riforma della Politica Agricola Comune (PAC) nella seduta straordinaria, tenutasi…
da transform! europe
lab-Sud
la nostra rete

Difendere il diritto alla salute di tutti gli abitanti della Terra

Agorà degli Abitanti della Terra
Dichiarazione dell’Agorà degli Abitanti della Terra dopo il rifiuto, da parte dei gruppi dominanti dei Paesi ricchi, della richiesta del Sudafrica e dell’India di sospendere temporaneamente l’applicazione dei brevetti sui…
Menu