Una tremenda cartina di tornasole

di Stefano
Galieni
I campionati mondiali di calcio nel Qatar rappresentano una tremenda cartina di tornasole dello stato della democrazia e del rispetto dei diritti umani nel pianeta. Molte cose sono note dell’emirato: le immense ricchezze in petrolio e gas, il fatto che per realizzare in poco tempo gli stadi climatizzati e tutte le infrastrutture necessarie, oltre 6500 lavoratori hanno perso la vita nei cantieri- per lo più immigrati asiatici – le condizioni imposte a coloro che hanno accettato di partecipare alla competizione. I campionati più costosi della storia, resi possibili grazie ad un cooling system (sistema di raffreddamento) degli impianti che permette di mantenere i 20 gradi di temperatura all’aperto anche se,…

Arriveranno giorni migliori

ma ancora le sofferenze si moltiplicano. Tra le innumerevoli, una particolarmente dolorosa è l’ennesimo, feroce attacco di Erdogan ai Curdi, persino alla città simbolo di Kobane. Continueremo a tenere nel cuore la lotta per la libertà in Kurdistan e -a pochi giorni  dalla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne- per accompagnare gli articoli abbiamo scelto le opere di Zehra Doğan, la pittrice curda che è stata detenuta per tre anni per la sua attività artistica.

Eventi in programma

in evidenza

Il Parlamento Europeo con l’elmetto

di Roberto
Musacchio
Questa volta la risoluzione, l’ennesima, che riduce l’azione del Parlamento Europeo nella guerra in Ucraina ad un escalation di richieste di azioni contro la Russia, arriva in aula con la…

Elezioni USA e prospettive per la democrazia americana

Come avevamo annunciato, lunedì 21 si è tenuta la conferenza “Elezioni USA Quali prospettive per la democrazia americana dopo le elezioni di midterm?” nell’ambito di dibattito dell’Osservatorio Europeo. Riportiamo qui…
articoli

La strategia della tensione del sultano turco Erdogan

di Tommaso
Chiti
Negli ultimi giorni l’aviazione militare turca ha bombardato incessantemente il nord-est della Siria, colpendo soprattutto obiettivi civili, fra cui un ospedale della città di Kobane, simbolo dal 2014 della resistenza…

Il renziano e la prodiana

di Franco
Ferrari
Il Partito Democratico si trova ad un passaggio particolarmente difficile della propria storia. Non si tratta solo della sconfitta elettorale del 25 settembre che, per altro, ha confermato il basso…

La 194 non si tocca!

di Nicoletta
Pirotta
È questo il tempo di mettere in discussione la legge 194 sull’interruzione volontaria della gravidanza (IVG) visti alcuni suoi pesanti limiti? Lo chiedo perchè mi è capitato di leggere o…

Milano Metropoli, Lombardia, Italia

di Roberto
Rosso
Milano al 31-8-2022 conta 1.373.410 abitanti, l’area metropolitana 3.236.683, la conurbazione che comprende le province di Novara, Varese, Como, Lecco, Bergamo, Monza e Brianza, Lodi, Piacenza, e Alessandria supera i…

Cara Contessa

di Giancarlo
Scotoni
Caro compagno, volevo ricordarti a un anno dal saluto e dalla testimonianza di affetto che ti fu tributata da tutte e tutti noi a Roma in una bella giornata di…

Ottava meditazione keynesiana – Clarendon

di Giuseppe
Nicolosi
Il processo di progressiva liberazione dalla fatica del lavoro che si è realizzato durante lo scorso secolo grazie alle evoluzioni di scienza e tecnologia, sta ottenendo, come effetto principale, quello…
Il Comitato Europa a sinistra

Il comitato Europa A Sinistra

Il comitato “Europa a Sinistra” è nato per promuovere in Italia una campagna di adesioni individuali al Partito della Sinistra Europea. In particolare, il Comitato si occupa dell’albo nazionale degli aderenti individuali, di informare sulle attività della Sinistra Europea e rafforzare la presenza del partito europeo in Italia. Come aderenti individuali abbiamo iniziato un’avventura politica del tutto inedita, che certamente porta con sé una dose di complessità nuova per quanti hanno sempre e solo vissuto la militanza politica come un fatto estremamente territoriale e radicato a livello nazionale. La transnazionalità è invece un elemento centrale del percorso che abbiamo lanciato e, ogni giorno che passa, caratterizza sempre più la nostra organizzazione. Italia, Germania, Spagna, Regno Unito, ma anche Kazakistan e Argentina: sono questi i luoghi dai quali sono giunte in questi mesi le richieste di adesione al Comitato attraverso il modulo sottostante.
Chiedi di aderire al Partito della Sinistra Europea

il logo di european left

La Newsletter di novembre del Partito della Sinistra Europea tradotta a cura del Comitato “Europa a Sinistra”

La Newsletter di ottobre dell’eurogruppo The Left tradotta a cura del Comitato “Europa a Sinistra”

la nostra rete

Fermiamo l’aggressione militare turca

COMUNICATO STAMPA del KNK (Kongreya Neteweyî ya Kurdistanê, Kurdistan National Congress): fermiamo l’aggressione militare turca contro il Kurdistan! Il 20 novembre a mezzanotte, aerei da guerra turchi hanno iniziato a…

Comunicato studentə del Righi occupato

Oggi, 21/11/2022, noi studentə del Liceo Righi, a seguito dell’assemblea straordinaria svoltasi il 18/11/2022, dichiariamo la sede del nostro Liceo occupata. Le nostre analisi, critiche e richieste sulla scuola e…

segnaliamo

  • l’articolo di Paola Boffo Senza reddito né cittadinanza, pubblicato su questo sito il 23/5/2018, alla vigilia dell’introduzione del reddito di cittadinanza, che ci sembra più che mai attuale
  • l’intervista a Chiara Saraceno, sociologa, esperta di povertà, che aveva guidato il Comitato scientifico di valutazione del reddito di cittadinanza per il Governo Draghi, sulla manovra finanziaria del governo, da vita.it
  • Il rilancio della Campagna per l’eliminazione della violenza contro le donne e le persone non binarie che usano droghe (EVAWUD) 2022 da parte di Chemical Sisters, WHRIN, EuroNPUD, YouthRISE, ENWA e Forum Droghe, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne del 25 novembre, da fuoriluogo.it
  • sulla vicenda di Zehra Doğan, di Benigno Moi da labottegadelbarbieri.org Avremo anche giorni migliori.