Una democrazia “a numero chiuso”

di Giovanni Russo Spena La decisione della Corte Costituzionale la quale ha giudicato inammissibile la richiesta di referendum proposto dalla Lega per trasformare in direzione completamente maggioritaria la legge elettorale è importante anche perché è una rimessa in discussione delle strategie e dei comportamenti dei singoli attori del sistema politico. Innanzitutto abbiamo la conferma , con mutamento di strategia rispetto alla tradizionale strategia leghista ( chi ricorda il “porcellum” di Calderoli?), che oggi le destre sovraniste / nazionaliste sono protagoniste di una pericolosa involuzione ultramaggioritaria e plebiscitaria. Non accettano il sistema democratico/costituzionale. Magistratura, presidenza della Repubblica e, ora, dopo la…

25 gennaio per la pace

Pubblichiamo l’elenco delle iniziative aggiornato alle ore 10:00 del 22 gennaio 2020 e dedicate alla iniziativa “spegniamo la guerra, accendiamo la pace” a cui transform!italia ha aderito. Si tratta di manifestazioni, flash-mob, fiaccolate, sit-in, presidii… che si stanno organizzando in moltissime città e realtà non solo italiane, da Alba a Cagliari, dalla Calabria a Porto Alegre… contro le guerre e…
articoli

Tra la Grexit e la Brexit

iniziamo con questo articolo la pubblicazione di un saggio di Alessandro Tedde sulla strategia costituzionale europea della sinistra ​1. Grexit before and behind Brexit​: il complesso scenario antecedente la IX eurolegislatura Un sentimento di apprensione e un’aura di incertezza aleggiano sull’Europa ogniqualvolta si avvicini…

Italia alla Ken Loach

di Roberto Musacchio Ci vorrebbe un Ken Loach italiano per raccontare cosa è diventato il “bel Paese”. Nella patria del neorealismo ci sono tanti registi che raccontano precarietà, povertà e sofferenze. Ma ciò che dicono le “statistiche” uscite in questi giorni richiederebbe la capacità…

L’Irlanda verso il voto

di Franco Ferrari Il prossimo 8 febbraio gli irlandesi sono chiamati a rinnovare il Dail Eireann, il Parlamento nazionale, composto da 160 rappresentanti.  Per la prima volta si voterà al sabato e non alla domenica. Una scelta motivata dal primo ministro uscente, Leo Varadkar, con la…

Europa… No tu no!

di Raffaella Bolini Il 15 gennaio il Parlamento, con il voto in seduta plenaria, ha confermato la scelta della Commissione di escludere dalla plenaria della Conferenza sul Futuro dell’Europa la società civile organizzata – l’associazionismo formale e informale, le ONG, i movimenti, le reti.…

Dal Nord-Est per la pace, il lavoro, la giustizia sociale

di Marino Calcinari – da Monfalcone – Nel Nordest d’Italia proveremo a costruire  una iniziativa ed una proposta per un nuovo modello di sviluppo i cui parametri siano l’eco compatibilità delle produzioni, la valorizzazione dei porti , delle ferrovie , delle nuove reti di comunicazione…

Frontiere mobili contro i migranti

di Filippo Miraglia L’Unione Europea, non da sola purtroppo, da anni ha scelto un’identità costruita in prevalenza sulla negazione dei diritti delle persone d’origine straniera e dei rifugiati. Le forze della destra xenofoba hanno fatto del razzismo la loro arma principale per raccogliere consenso…
focus

Greta e l’uomo di Neanderthal

di Pierlugi Sullo Nel gennaio del 2001, sembra un’era geologica fa, un gruppo di capitalisti ed economisti del Forum economico mondiale di Davos si scontrò per via telematica, in video-conferenza, con un gruppo di partecipanti al Forum sociale mondiale, che inaugurava quell’anno la sua…
di Paola Boffo Come ha detto il suo presidente Centeno la riunione dell’Eurogruppo del 20 gennaio 2020 ha avuto “un’agenda relativamente calma. Nessun allarme e nessuna sorpresa.” Poiché c’è stato un…
di Domenico Maceri – “Non c’è nessuna possibilità che il presidente sarà rimosso dalla sua carica”. Queste le parole di Mitch McConnell, senatore del Kentucky e presidente della Camera Alta.…
la nostra rete

Il capitalismo non regge più

di Fausto Bertinotti – da il riformista– È passato sotto silenzio, o quasi, una molto autorevole presa di posizione dal rilevante peso politico. Essa avrebbe, in primo luogo dovuto interessare coloro che, a suo tempo, hanno frequentato i meeting di Porto Allegre e dintorni,…
Appello al governo e ai parlamentari Noi sottoscritti, estremamente preoccupati per la direzione che l’attuazione dell’Autonomia differenziata prevista dall’art. 116 della Costituzione ha preso nelle ultime settimane, ci rivolgiamo ai…
di Pierre Khalfa – pubblicato su le fils des communs La question des retraites occupe aujourd’hui le débat public. Il est souvent difficile dans ce qui ressemble à un capharnaüm…
Menu