transform! italia è il nodo italiano della fondazione transform! europe. La fondazione politica del Partito della Sinistra Europea, costituita da fondazioni, centri studi, riviste politiche che fanno riferimento alle varie forze politiche che hanno dato vita alla esperienza politica europea.

In Italia  transform! è una rete di ricerca-azione nata per iniziativa di gruppi e collettivi di ricerca, studiosi, attivisti di organizzazioni sindacali, politiche e di movimento.

Indaga sulle trasformazioni intervenute nel lavoro, nella rappresentanza, nelle forme del fare politica e praticare democrazia. Concepisce la ricerca come elemento interno all’agire politico.

transform! italia è uno spazio aperto di ricerca politica nel campo dell’antiliberismo, dell’antisovranismo e della costruzione di una sinistra politica in europa. Partecipa ed è membro del consiglio internazionale del world social forum ed è in relazione ai movimenti sociali mondiali ed europei e nelle esperienze di conflitto metropolitano, con il proposito di unire ricerca accademica e esperienze di alternative possibili.

aderiscono a transform!europa

logo di Fundació l'Alternativa
Fundació l'Alternativa

logo di Fundació l'Alternativa

Fundació l’Alternativa è stata fondata nel 2004. Il suo scopo è quello di contribuire a generare un pensiero trasversale sulle idee di sinistra e sul raggiungimento dei valori di progresso, al servizio sia del miglioramento che della trasformazione della società.

La fondazione ha sviluppato diverse linee di lavoro, tra cui spiccano il recupero della memoria democratica, la promozione della cultura della pace, la conoscenza e la difesa dell’ambiente e del territorio, la promozione dello sport e l’analisi delle politiche pubbliche e sociali da un prospettiva comunale e progressista, e in una prospettiva di genere.

http://www.fundacioalternativa.cat/
info@fundacioalternativa.cat

logo europe for citizen foundation
Fundación por la Europa de los Ciudadanos (FEC)

logo europe for citizen foundation

La Fondazione per l’Europa dei cittadini / Fundación por la Europa de los Ciudadanos (FEC) è un’istituzione fondata nel 1998 e dipendente da Izquierda Unida. I suoi scopi sono legati alla formazione, allo sviluppo delle politiche e alla cooperazione internazionale. Il centro del nostro lavoro si concentra sulla formazione degli attivisti di sinistra e sulla promozione del dibattito tra diversi tipi di attivisti politici, sociali e sindacali. Gestiamo anche l’archivio storico di Izquierda Unida.

http://lafec.org/
contacto@lafec.org

logo nicos poulantzas institute
Ινστιτούτο Νίκου Πουλάντζας

logo nicos poulantzas institute

L’Istituto Nicos Poulantzas (NPI) è stato fondato nel 1997 per iniziativa del partito politico Synaspismos. Prende il nome dal compianto sociologo politico greco Nicos Poulantzas. Questa scelta segnala l’abbraccio dell’Istituto dei valori tradizionali del pensiero della sinistra radicale. L’NPI mira a promuovere i valori della sinistra, sviluppando sistematicamente una consapevolezza delle questioni sociali, ecologiche, politiche e culturali contemporanee ed esplorando i cambiamenti emergenti all’interno della società. I principi funzionali fondamentali dell’Istituto comprendono l’impegno per gli ideali del socialismo con democrazia e libertà, l’indipendenza dalla convenienza di qualsiasi congiuntura politica o partitica, il funzionamento democratico e il mantenimento del carattere pubblico di tutte le sue attività. I membri dell’Istituto appartiene alla sinistra più ampia.

http://www.poulantzas.gr
info@poulantzas.gr

logo transform danimarca
Transform! Danmark

logo transform danimarca

Transform! Danmark è stato fondato nel febbraio 2012 a Copenaghen ed è una vasta associazione di sinistra e una rete con membri provenienti da numerosi media danesi di sinistra e da partiti politici. Cerca di diventare un coordinatore di forum, organizzazioni, media e periodici e reti a sinistra per creare una piattaforma comune per lo scambio di idee progressiste e lo sviluppo di alternative.

Transform! Danmark mira a promuovere un’analisi critica e ben fondata degli sviluppi presenti – le molteplici crisi nel quadro della crisi del capitalismo – e cerca in particolare di sollevare un dibattito sulle alternative in Danimarca, Europa e globalmente sulla base di una prospettiva socialista di sinistra e democratica . In quanto tale, essa è critica verso l’UE e desidera sfidare e rompere con le attuali opinioni neoliberiste e liberiste per liberare il pensiero e contribuire così alla trasformazione della società.

Le attività principali di Transform! Danmark finora sono di organizzare conferenze internazionali e incontri pubblici per diffondere informazioni e idee e ispirare un dibattito necessario sulle alternative alla presente società capitalista.

http://www.transformdanmark.dk/
transform.denmark@gmail.com

Centrum för Marxistiska samhälls-studier

Il Centro per gli studi sociali marxisti (CMS) è una fondazione indipendente fondata nel 1977 su iniziativa del Partito della Sinistra svedese / i comunisti (attualmente il Partito della Sinistra). Il CMS funziona apertamente e indipendentemente dagli interessi politici del partito per promuovere una discussione a sinistra ampia.

L’obiettivo della fondazione è sostenere la ricerca sullo sviluppo storico della nostra società, sugli eventi attuali e sulle tendenze evolutive future. Il CMS supporta principalmente attività informate dalla teoria marxiana o tradizioni teoriche correlate. Nel periodo della sua esistenza, CMS ha ottenuto il sostegno di molti noti studiosi e intellettuali e molto rispetto nella comunità accademica e nella sinistra in generale. Oggi la CMS ha associazioni locali a Göteborg, Lund, Norrkping e Uppsala.

http://www.cmsmarx.org
cms@cmsmarx.org

logo naprzod
Fundacja Naprzód

logo naprzod

Il think-tank Naprzód (Avanti) è stato fondato nell’aprile 2016 con lo scopo di creare un dialogo e un dibattito tra diverse sezioni della sinistra polacca, (sia attivisti politici che intellettuali) con quelle della sinistra europea. Siamo d’accordo in linea generale con gli obiettivi politici e il programma del Partito della sinistra europea e cerchiamo la cooperazione tra le diverse parti della sinistra polacca ed europea. Crediamo nella promozione dei principi del socialismo e della democrazia e nella lotta al neoliberismo, alla militarizzazione, al razzismo, al patriarcato e all’omofobia.

Naprzód mira a creare un gruppo di esperti di sinistra forte e duraturo in Polonia, a sinistra della socialdemocrazia dominante, che contribuisce allo sviluppo della sinistra in Polonia.

http://fundacja-naprzod.pl/
kontakt@fundacja-naprzod.pl

logo associazione punto rosso
Associazione Culturale Punto Rosso

logo associazione punto rosso

L’Associazione Culturale Punto Rosso è stata fondata alla fine del 1991. Ha lo scopo di promuovere la ricerca culturale e politica sui principali temi di una nuova cultura critica e alternativa. Contribuiamo allo sviluppo e all’unità della sinistra italiana. La nostra attività è guidata dalla “convergenza nella diversità” delle principali correnti dell’emancipazione umana: il marxismo critico, il cristianesimo sociale e la teologia della liberazione, l’ambiente critico e antagonistico, il femminismo, la cultura dei diritti umani, ecc.

Apparteniamo alla rete del World Forum for Alternatives. Parallelamente al lavoro dell’associazione, abbiamo fondato la Libera Università Popolare (People’s Free University), una sorta di “Open University” il cui scopo è portare avanti un’educazione culturale e politica permanente per cittadini, attivisti, ecc. Un altro ramo importante di la nostra attività è la nostra casa editrice Edizioni Punto Rosso. Le nostre pubblicazioni comprendono saggi su marxismo, capitalismo, questioni sociali ecc. E su argomenti generali come acqua, energia e lavoro.

http://www.puntorosso.it
info@puntorosso.it

logo transform luxembourg
transform! Luxembourg

logo transform luxembourg

transform! Luxembourg è stato fondato nel giugno 2008. Il suo scopo è analizzare e contribuire ai dibattiti all’interno della sinistra sociale e politica in Lussemburgo e discutere e sviluppare alternative politiche all’egemonia neoliberale dominante. trasformare! Il Lussemburgo riunisce i partecipanti ai movimenti sociali, ai sindacati e alla sinistra politica del Lussemburgo, nonché ai membri delle istituzioni accademiche.

Fino ad ora sono stati creati due gruppi di lavoro. Quello riguardane la questione del trasferimento di ricchezza analizzerà in dettaglio le riforme in corso nel settore delle politiche sociali, che sono attualmente in corso in Lussemburgo e l’evoluzione più generale dello stato sociale lussemburghese. Il secondo gruppo di lavoro si occupa di questioni di giustizia ecologica, più precisamente dei possibili conflitti che possono sorgere tra questioni sociali ed ecologiche. Un gruppo di lavoro sulle questioni relative alla migrazione sarà istituito nell’autunno 2008.

http://www.transform.lu
info@transform.lu

Cooperativa cultura, trabalho e socialismo

Culture del lavoro e del socialismo, o CUL: TRA, è una cooperativa culturale il cui obiettivo principale è promuovere la ricerca, la formazione e le pubblicazioni nei campi della storia, delle scienze politiche, dell’economia, della sociologia e delle questioni culturali legate alle classi lavoratrici. Si concentra sullo stato della società in Portogallo e oltre, e, in collaborazione con organizzazioni simili in altri paesi, produce analisi della nuova realtà.

La sua composizione è fatta di attivisti del movimento sociale, sindacati, organizzazioni politiche e giovanili e tutti coloro che desiderano migliorare le proprie conoscenze e capacità di intervento in una prospettiva di emancipazione, sviluppo sostenibile, democrazia, giustizia sociale e pace.

https://pt-pt.facebook.com/Cultra-298163613568774/
info@cultra.pt

logo foundation for marxist studies
Fundaciòn de Investigaciones Marxistas

logo foundation for marxist studies

La Fondazione per gli studi marxisti (FIM) è stata fondata nel dicembre 1978 come base culturale del Partito comunista spagnolo. Promuove studi, seminari, dibattiti, la fondazione di biblioteche e centri di documentazione e sostiene le pubblicazioni, che promuovono gli aiuti allo sviluppo. Supporta una varietà di attività e iniziative nei campi della cultura, della scienza e della cooperazione internazionale, che sono informate o ispirate dal marxismo come movimento teorico e politico per l’emancipazione di uomini e donne, solidarietà internazionale e trasformazione sociale.

http://www.fim.org.es
info@fim.org.es

logo rosa luxemburg foundation
Rosa-Luxemburg-Stiftung

logo rosa luxemburg foundation

La Fondazione Rosa Luxemburg è stata fondata nel 1990 come organizzazione non profit registrata con il nome di Gesellschaftsanalyse und politische Bildung e.V. (Associazione di analisi sociale e di educazione politica). Nel 1996, la convenzione del partito PDS (Partito del socialismo democratico) la riconobbe come fondamento del partito correlato. Nel 1999, è stata denominata ufficialmente Rosa-Luxemburg-Stiftung (Fondazione Rosa Luxemburg).

La Fondazione è una delle maggiori forze nel campo dell’educazione politica nella Repubblica Federale di Germania ed è diventata un’istituzione nazionale per l’educazione politica, un forum di discussione sul pensiero critico e sulle alternative politiche e un partner nella cooperazione internazionale. Supporta borse di studio e ricerca, nonché arte e cultura.

http://www.rosalux.de
info@rosalux.de

logo society for european dialogue
Society for European Dialogue (SPED)

La Society for European Dialogue (SPED), con sede a Praga, è stata fondata nel 2001. Si compone principalmente di membri con orientamento a sinistra e collabora con altre organizzazioni orientate alla sinistra sia nella Repubblica Ceca che all’estero. Nonostante la sua visione critica e non favorevole delle tendenze neoliberali dell’integrazione europea, SPED può essere descritta come un’associazione di sinistra europeista. Supporta le analisi dal punto di vista della sinistra europea.

Sin dall’inizio, SPED ha cercato di creare le condizioni per un dibattito attivo attorno ai problemi chiave della vita sociale da molte prospettive diverse, comprese quelle dei singoli gruppi di sinistra. Così SPED collabora con partiti e associazioni di sinistra cechi o con i loro membri di spicco che partecipano ai suoi eventi.
malek_j@cbox.cz

redaktion@sozialismus.de

logo democratic civic association
Demokraattinen sivistysliitto

logo democratic civic association

La Democratic Civic Association (DCA) è un’associazione educativa finlandese per l’apprendimento degli adulti. È un’organizzazione non governativa, fondata nel 1986.

Le operazioni dell’associazione sono incentrate sulle tradizioni del movimento di sinistra e di classe operaia. Il DCA sostiene le azioni della gente nei campi civici e culturali e specialmente quelli nelle organizzazioni di sinistra e operaie, e nel lavoro, nella pace, nell’ambiente e in altri movimenti civili. Il DCA promuove gli studi marxisti contemporanei e pubblica letteratura e materiale per lo studio e la discussione. L’associazione ha progetti con gruppi emarginati e immigrati.

I principali partner della DCA sono le sue oltre 20 organizzazioni membri. Il membro più importante è il Partito comunista finlandese.

L’associazione civica democratica mantiene un centro studi. Il centro organizza attività di educazione non formale volontaria per adulti sotto forma di corsi, seminari e circoli di studio. L’obiettivo principale è sugli studi sociali.

http://www.desili.fi/
dsl@desili.fi

logo left forum finlandia
Vasemmistofoorumi

logo left forum finlandia

Il Forum di sinistra è un think tank politico finlandese il cui scopo è quello di portare contenuti nuovi e ben argomentati al discorso politico. Il Forum produce ricerche applicate e organizza seminari e discussioni su questioni politiche e sociali. Sta costruendo una rete collaborativa che si estende dai partiti politici alle università, agli istituti di ricerca e alle organizzazioni di esperti.

Le organizzazioni associate del Forum di sinistra sono il partito politico Alleanza di sinistra, l’Associazione civica KSL per l’apprendimento degli adulti e la Fondazione Yrjö Sirola. Il suo ufficio si trova a Helsinki, in Finlandia.

http://www.vasemmistofoorumi.fi
jukka.pietilainen@vasemmistofoorumi.fi

logo sozialismus journal
Rivista "Sozialismus"

logo sozialismus journal

Sozialismus è un mensile inteso come forum di discussione tra la sinistra politica, i sindacalisti e gli attivisti nei movimenti politici nella Repubblica Federale di Germania. Pubblica analisi della situazione politica ed economica in Europa, commenti dei sindacalisti di sinistra nella sezione Forum Gewerkschaften e relazioni sugli sviluppi internazionali, ad esempio l’egemonia USA nella coalizione contro il terrorismo, la crisi della New Economy, il declino di il Terzo Mondo, ecc. Gli editori furono motivati a fondare una nuova rivista in risposta alle carenze dei periodici socialisti / comunisti tedeschi nei primi anni ’70. Dal 1972 sono apparsi oltre 250 numeri di Sozialismus.

www.sozialismus.de
redaktion@sozialismus.de

logo espaces marx
Espaces Marx

logo espaces marx

L’attività dell’associazione è decisa dall’Assemblea Generale dei suoi membri, sulla base delle condizioni determinate dal suo statuto. Espaces Marx si impegna a creare una relazione tra ricerca e pratica socio-politica, in una prospettiva di emancipazione umana e di superamento del capitalismo. Si sforza di stabilire, a livello nazionale e internazionale, cooperazione e partenariati con tutte le figure pubbliche, le organizzazioni pubbliche o private, i movimenti sociali, le pubblicazioni ecc. Che perseguono obiettivi simili, intersecanti o suscettibili di contribuire in modo significativo a propri obiettivi. Su questa base, mantiene relazioni su una base di partenariato, i cui fini e mezzi sono definiti e specificati in un dialogo in particolare con il Partito comunista francese.

http://www.espaces-marx.net/
espaces_marx@espaces-marx.org

logo institute for social ecological economical studies
Institut für sozial-ökologische Wirtschaftsforschung e.V.

logo institute for social ecological economical studies

L’ISW (Istituto per gli studi sociali, ecologici ed economici) è stata fondato nel 1990 da economisti marxisti, scienziati sociali e naturali e attivisti di sindacati, organizzazioni sociali ed ecologiche. Finora, l’istituto ha prodotto circa 120 studi (edizione: alcune migliaia), ogni anno ha dettagliato materiale statistico sullo sviluppo in Germania (Wirtschaftsinfo) e inoltre ha organizzato centinaia di conferenze.

Argomenti principali:

Sviluppo del capitalismo, ruolo delle corporazioni transnazionali; alternative sociali ed economiche, punti di partenza della trasformazione sociale e della democrazia e all’interno dell’economia.
Distribuzione della ricchezza e della povertà.
Industria degli armamenti e cambio delle strategie militari
Problemi relativi ai cambiamenti climatici, necessità di un cambiamento fondamentale nel nostro modo di vivere – lontano dal consumismo e dalla ricchezza privata di pochi

Lo scopo è quello di fornire studi che possano essere di aiuto concreto per membri attivi di sindacati e movimenti. L’ISW è indipendente da qualsiasi altra organizzazione. La maggior parte delle attività sono onorifiche.

http://www.isw-muenchen.de
isw_muenchen@t-online.de

logo transform austria
transform!at

logo transform austria

transform! austria è stata fondata nel settembre 2006. È un’associazione per la promozione della discussione a sinistra e della politica. Il suo obiettivo è favorire la cooperazione tra studiosi progressisti in varie discipline e concentrare le loro conoscenze teoriche e pratiche, competenze strategiche e intuizioni quotidiane. La sinistra ha bisogno di questo tipo di networking per mettere in discussione la subordinazione prevalente della capacità umana e delle prospettive di vita al neoliberismo. transform.at si definisce in opposizione al neoliberismo, ai patriarchi, al sessismo e al fondamentalismo di ogni tipo e funzione come forum di discussione per posizioni di sinistra, democratiche, femministe, anti-autoritarie e anti-paternalistiche, che intende espandere con una forte dimensione internazionale.

http://transform.or.at
office@transform.or.at

partecipano come osservatori:

logo institute for labour studies
Istituto per gli studi sul lavoro

logo institute for labour studies

L’Istituto per gli studi sul lavoro (ILS) o Inštitut za delavske študije (IDŠ) in Slovenia è un nuovo istituto, fondato dai membri dell’Università dei lavoratori e dei punk (DPU) nel 2012. Attualmente, i suoi gruppi di lavoro riuniscono più di venti studenti, attivisti e ricercatori che sono prevalentemente di orientamento marxista. La nostra missione è di riabilitare la critica marxista dell’economia politica nel discorso accademico e pubblico sloveno e di stabilire una posizione politica socialista nello spazio politico sloveno. A tale scopo, collaboriamo principalmente con Workers and Punks ‘University (WPU) e con la casa editrice Naprej ! Insieme costituiamo un fronte istituzionale che organizza conferenze, dibattiti pubblici e conferenze, libri editoriali e una rivista accademica Borec (Fighter).

http://www.delavske-studije.si/

info@delavske-studije.si

logo romanian social forum
Associazione per lo sviluppo del Forum sociale rumeno

L’Associazione per lo sviluppo del Forum sociale rumeno (ADFSR), è stata fondata nel luglio 2005, i membri fondatori sono tra coloro che hanno cercato di far decollare il processo del Forum sociale rumeno all’inizio del 2004.

L’AD FSR è stato il cavallo di battaglia nella crescita del processo del Forum sociale rumeno e ha organizzato la partecipazione delle delegazioni RSF al Forum sociale europeo e vari seminari e attività culturali.

AD FSR sta lavorando insieme a sindacati, organizzazioni non governative, studenti e organizzazioni giovanili e altri attori della società civile nel paese o all’estero. Ciò al fine di unificare e rafforzare attraverso la diversità la società civile rumena in contrapposizione a qualsiasi sistema di governo politico non democratico, non europeo e ingiusto.

AD FSR sta producendo progetti di analisi sociale e politica e progetti di istruzione e formazione sociale, culturale, politica, economica e morale.

L’AD FSR non è affiliato a nessun partito politico.

www.forumulsocialroman.ro

contact@forumulsocialroman.ro

logo hungary
transform!Ungheria

logo hungary

Az alternativ nézõpont es a politikai párbeszéd európai folyóirata

Magyar kiads

Il punto di vista alternativo e lo svolgersi europeo del dibattito politico

edizione ungherese

http://balmix.hu/hu/

info@transform.hu

logo fondazione copernico
Fondazione Copernico

logo fondazione copernico

Dal 1998, la Fondazione Copernico ha lavorato per rimettere insieme tutto ciò che il liberalismo ha indebolito o smantellato. Proteggendo con cura la sua indipendenza e quindi non prendendo parte alle campagne elettorali, Copernico non è affiliato a nessun partito politico, sindacato o associazione, ma si rivolge a tutte le organizzazioni politiche, i sindacati e le associazioni, nonché a tutte quelle donne e uomini che rifiutano l’ordine neoliberista.

 

Risolutamente impegnato a fianco di tutti coloro che stanno lottando per una società più giusta e solidaristica, Copernico pubblica brevi punti di discussione (i lampi di Copernico) destinati a fornire agli attivisti argomenti e proposte alternative.

http://www.fondation-copernic.org

contact@fondation-copernic.org

logo transform!moldova
transform!Moldova

logo transform!moldova

transform! Moldavia è una giovane organizzazione non governativa moldava fondata nel gennaio 2010. Lavoriamo per generare idee alternative e consentire il dialogo tra i partiti politici e la società e riunire i pensatori di sinistra provenienti dalla Moldavia e dai paesi della CSI.

Direttore: Cornel Mihalache, coordinatore: Iulia Timotin

@gmail.com

logo iratzar
Fondazione Iratzar

logo iratzar

Iratzar (“Risveglio”) è una fondazione indipendentista basca, creata dall’iniziativa Sortu, siamo situati nel campo della critica sociale e dello sviluppo di alternative progressive.

Iratzar è nato per collaborare con tutti quegli individui e istituzioni che sia in Euskal Herria che nel mondo, mettono la sostenibilità della vita al centro della loro azione politica, sociale e culturale. Il nostro principale campo d’intervento sarà la battaglia delle idee al servizio della strategia che cerca una Euskal Herria libera, socialista, basca e femminista.

Abbiamo già implementato i seguenti strumenti:

Archivio, documentazione, ricerca e interpretazione della memoria storica della sinistra indipendentista.

Periscope: spazio per l’analisi e la riflessione sulle sfide e le tendenze di un futuro per vasti strati popolari.

Scuola politica: uno spazio per l’educazione politica popolare che coinvolge gli attivisti.

 

Pubblicazione, diffusione e scambio di conoscenze tra fondazioni omologhe.

 

http://www.iratzar.eus

internazionala@iratzar.net

logo fondation gabriel peri
Fondation Gabriel Péri

logo fondation gabriel peri

La Fondazione Gabriel Péri è stata creata per iniziativa del Partito Comunista Francese. Dal luglio 2004 è legalmente riconosciuto come entità per il bene pubblico. Il PCF ha orientato la fondazione attorno a due punti principali:

  1. la necessità di una struttura indipendente per lo studio della storia recente, in particolare del movimento operaio e comunista francese, uno sforzo che il PCF considera vitale per la comprensione delle possibilità future;
  2. la necessità di uno spazio in cui le persone possano unirsi per confrontare e generare idee e proposte per la costruzione di una nuova Europa, nonché un mondo di progresso democratico e sociale.

Una base politica è la struttura più adatta alla realizzazione di questi compiti. In particolare, garantisce un funzionamento indipendente. Di conseguenza, la Fondazione Gabriel Péri sta stabilendo standard elevati per il lavoro accademico accademico, per trasparenza e apertura negli incontri pubblici che organizza e, soprattutto, nel livello di utilità concreta del suo lavoro per tutti coloro che stanno lottando per l’emancipazione umana.

http://www.gabrielperi.fr

fondation@gabrielperi.fr

logo transform uk
Transform (Regno Unito) - Un giornale della sinistra radicale
logo transform uk

logo transform uk

Transform è un nuovo giornale della sinistra radicale nel Regno Unito. Cerchiamo di aiutare a fornire una base teorica per far progredire la sinistra nell’attuale contesto politico: modellato dal quasi-collasso del sistema finanziario globale nel 2008, l’imposizione di politiche neo-liberali estreme e l’aggravarsi della crisi del capitalismo, e la disastroso situazione rappresentata da Brexit, da Trump e dall’ascesa dell’estrema destra.

Rifiutiamo ogni cedimento verso la falsa narrazione politica che giustifica il razzismo a partire dai presunti interessi economici di una parte della classe operaia. La tendenza Brexit / Trump è un’enorme sconfitta per il movimento operaio e la democrazia, ed è una funzione della capitolazione parziale o totale verso la politica anti-immigrazione xenofoba da parte dei partiti liberali e della socialdemocrazia.

 

Transform è di tendenza marxista e accoglie anche il contributo di altre correnti politiche come il femminismo e l’ambientalismo. Il nostro comitato editoriale include attivisti e intellettuali facenti riferimento aa una serie di prospettive progressive.

http://www.prruk.org/product-category/transform/

transform@prruk.org

Fondazione Claudio Sabattini

La Fondazione Claudio Sabattini è nata nel 2006, su iniziativa della Fiom-CGIL, con l’intento di rendere pubblica e diffondere l’opera di Claudio Sabattini, di promuovere per i dipendenti e gli strati sociali più svantaggiati le attività educative e le attività di ricerca connesse.

Tra gli obiettivi principali della Fondazione c’è la ricerca, la catalogazione e la messa a disposizione di opportunità di contributi di studio, ricerca e conoscenza (attraverso pubblicazioni, seminari e incontri) in varie forme che Claudio Sabattini ci ha lasciato nel suo lungo impegno a servizio della causa del lavoro.

http://www.fondazionesabattini.it

info@fondazionesabattini.it

logo manifest foundation
Fondazione Manifest

Lo scopo della Manifest Foundation Senter for Samfunnas analyse (analisi della società) è di fornire fatti e analisi per persone radicali e movimenti radicali e di contribuire a una nuova agenda per il dibattito sociale. La Fondazione Manifesto è stata fondata da Social Youth (www.su.no), Red Youth, e dall’organizzazione studentesca Red Front.

 

Siamo una fondazione, indipendente dai partiti politici, che lavora per stimolare la discussione attraverso tradizioni ideologiche e confini organizzativi. La Fondazione intende includere il maggior numero possibile di gruppi e punti di vista nel dibattito sulle alternative al capitalismo e le strategie per la sinistra.

http://manifesttankesmie.no/

tankesmie@manifest.no

logo promitheas
PROMITHEAS

logo promitheas

L’istituto di ricerca “PROMITHEAS” è un centro di ricerca senza scopo di lucro, fondato con lo scopo di promuovere la ricerca interdisciplinare. Gli obiettivi fondamentali dell’Istituto comprendono la promozione, la conduzione e l’uso della ricerca scientifica sistematica come strumento di analisi critica, dialogo e comprensione dell’ambiente politico, sociale, economico e culturale, producendo allo stesso tempo proposte e suggerimenti specifici.

Gli interessi di ricerca dell’Istituto comprendono – ma non si limitano ai – i temi sociali, culturali, storici, politici, economici, relativi alle relazioni internazionali, alle sfide climatiche, alla gioventù, agli studi di genere, ai media e alle questioni europee.

Uno dei campi centrali d’azione dell’Istituto è l’organizzazione, l’impegno e la partecipazione in azioni, ricerche e studi bi-comunitari finalizzati alla riunificazione pacifica della nostra patria. Allo stesso tempo, riteniamo che sia un prerequisito – sia per il raggiungimento dell’obiettivo di ri-unificazione che per l’educazione democratica e pacifica dei ciprioti – per sviluppare un pensiero critico a Cipro.

www.inep.org.cy

info@inep.org.cy

logo taksav
Fondazione per la ricerca sociale, la cultura e l'arte

logo taksav

La Fondazione per la ricerca sociale, la cultura e l’arte TAKSAV è stata fondata nel 1993 in Turchia da scienziati, membri dell’intellighenzia, artisti, ufficiali e studenti che credono che “Un altro mondo è possibile”.

Gli obiettivi della Fondazione stanno contribuendo allo sviluppo della vita sociale e culturale con una prospettiva libertaria e democratica e supportando lo sviluppo di pensieri creativi ed esplorativi. In un mondo in cui le persone si stanno isolando e si aumenta solo il consumo, abbiamo iniziato a contribuire a uno stile di vita diverso ma esemplare.

I workshop sono stati organizzati principalmente per bambini, giovani e anche per adulti e famiglie.

Nel nostro tempo in cui la comunicazione sociale e l’amore sono minacciati di estinzione, TAKSAV continua a portare energia fisica e mentale insieme sotto lo stesso tetto con tutte le persone che cercano di costruire un mondo alternativo.

http://www.taksav.org

info@taksav.org

amici:

logo transnational institute
The Transnational Institute (TNI) of Policy Studies

logo transnational institute

L’Istituto transnazionale (TNI) di studi strategici prevede un mondo di pace, equità e democrazia su un pianeta sostenibile portato e sostenuto da una cittadinanza informata e impegnata.

Svolge un’analisi radicale e informata su questioni globali critiche, costruisce alleanze con movimenti sociali e sviluppa proposte per un mondo più sostenibile, giusto e democratico.

TNI è stata fondata nel 1974 come programma internazionale dell’Institute for Policy Studies di Washington DC. Per oltre 30 anni, la storia del TNI è stata intrecciata con la storia dei movimenti sociali globali e la loro lotta per la giustizia economica, sociale e ambientale.

www.tni.org/
tni@tni.org

logo BLOCKUPY
Blockupy

logo BLOCKUPY

Blockupy fa parte di una rete europea di vari attivisti del movimento sociale, altermondialisti, migranti, disoccupati, lavoratori precari e del settore, membri del partito e sindacalisti e molti altri provenienti da diversi paesi europei dall’Italia, dalla Spagna, dalla Grecia, dal Belgio, dai Paesi Bassi, dalla Danimarca , Francia, Germania e altri paesi. Insieme vogliamo collegare le nostre lotte e poteri al di là delle linee dello stato nazionale. Insieme vogliamo creare un movimento europeo comune, unito nella diversità, che possa infrangere la regola dell’austerità e inizi a costruire la democrazia e la solidarietà dal basso. Blockupy e le azioni a Francoforte sono solo un passo in questa direzione. Come movimento transnazionale ci opponiamo esplicitamente a ogni tentativo di divisione razzista, nazionalista o antisemita, nonché a teorie cospirative per interpretare il mondo.

http://blockupy.org/en/

logo institute for labour studies
GUE / NGL

Il gruppo confederale della Sinistra unitaria europea / Sinistra verde nordica (GUE / NGL) è un gruppo politico di sinistra nel Parlamento europeo, istituito nel 1995. Il gruppo è composto da 52 membri di 19 diverse delegazioni politiche e 14 Stati membri.

www.guengl.eu

logo ATTAC
• ATTAC
logo ATTAC

logo ATTAC

• ATTAC è un’organizzazione internazionale coinvolta nel movimento di alter-globalizzazione. Ci opponiamo alla globalizzazione neo-liberista e sviluppiamo alternative sociali, ecologiche e democratiche in modo da garantire i diritti fondamentali per tutti. Nello specifico, lottiamo per la regolamentazione dei mercati finanziari, la chiusura dei paradisi fiscali, l’introduzione di tasse globali per finanziare beni pubblici globali, la cancellazione del debito dei paesi in via di sviluppo, il commercio equo e l’attuazione di limiti al libero scambio e ai flussi del capitale.

attac.org

logo EUROPEAN LEFT
Partito della sinistra europea
logo EUROPEAN LEFT

logo EUROPEAN LEFT

Il Partito della Sinistra Europea è un partito politico a livello europeo formatosi nel 2004. Membri e osservatori delle EL sono socialisti, comunisti, red-green e altri partiti della sinistra democratica. I loro principi di base e obiettivi politici sono stabiliti nel Manifesto dell’EL del 2004. L’adesione all’EL è aperta a qualsiasi partito e organizzazione politica di sinistra in Europa che sia d’accordo con il Manifesto EL e accetti gli statuti EL. Al momento (dicembre 2013) l’EL ha 26 membri e 7 osservatori.

transform! europe è la corrispondente fonsazione politica riconosciuta dell’EL.

 www.european-left.org

logo EURO PEN
European Progressive Economists Network

logo EURO PEN

La rete European Progressive Economists è stata lanciata durante l’incontro del forum Firenze 10 + 10 promosso da Euromemorandum, Economistes Atterrés (Francia), Sbilanciamoci! (Italia), Another Road for Europe, che riunisce una serie di gruppi di economisti e think tank tra cui Econosphères (Belgio), Econonuestra (Spagna), Transnational Institute, Critical Political Economy Network, transform! Europa e molte altre organizzazioni.

La rete europea degli economisti progressisti riunisce gruppi di economisti e altri ricercatori, istituti e coalizioni della società civile che sono critici delle politiche economiche e sociali dominanti che hanno portato l’Europa all’attuale crisi. Cerchiamo di promuovere un ampio dibattito europeo sulle alternative politiche. Vedi di più: http://www.euro-pen.org/about/

http://www.euro-pen.org/

info@euro-pen.org

Menu