contenuti

Ce lo chiede l’Europa, vota Unione Popolare

“Ah, les italiens”, era un epiteto che mi dicevano scherzosamente quando ero Parlamentare Europeo. Capitava, di solito, quando raccontavo le peripezie per provare a convivere con Prodi e l’allora PDS,…

Così sogna Unione popolare

Su l’Espresso dell’11 settembre è uscito un articolo firmato Loredana Lipperini con il titolo “Così sogna Unione popolare”. “Un gruppo di sinistra”, così ci definisce, con tanti bei propositi che…

Sta arrivando la bufera?

Sta arrivando la bufera? Riflessioni di una femminista preoccupata e perplessa. “Perché non essere contente del fatto che una donna , per la prima volta in Italia, potrebbe occupare la…

A tutta velocità verso l’iceberg

Forse passerà alla storia come la peggiore campagna elettorale dal dopoguerra ad oggi. Del resto non ci si poteva aspettare di meglio. Una legge elettorale assurda, ademocratica, difficile persino da…

E’ tempo di “Zeitenwende” per la Germania?

Nei giorni scorsi la Ministra della Difesa tedesca, la socialdemocratica Christine Lambrecht, ha tenuto un articolato discorso nel quale ha delineato il nuovo ruolo che la Germania dovrà assumere sul…

Quale Italia al voto?

Verso le elezioni con un’Italia immaginaria e la realtà di un Paese sfibrato. Alcuni dati e riflessioni sulla crisi economica e sociale del Paese che la politica ha deciso di ignorare…

Incontro sulla decrescita a Venezia, come proseguire?

Duecentosessantacinque persone (il massimo consentito dalla capienza delle aule messe a disposizione dall’università di architettura), di tutte le età e le provenienze geografiche, impegnate per tre giorni in quattro plenarie…

Marxismi e decrescita

(Si è svolta a Venezia dal 7 al 9 settembre la conferenza internazionale sulla decrescita. Molte le plenarie e i tavoli tematici. Questa la traccia del mio intervento al tavolo…

L’insostenibile sostenibilità dello sviluppo

Dall’inserto di Liberazione  “l’insostenibile” del gennaio 2004 ri-impaginiamo una intervista che ci sembra particolarmente interessante. In calce inseriamo l’immagine dell’edizione originale con la sua grafica. – Una riflessione con Giorgio…

Ma la natura è matrigna?

Dall’inserto di Liberazione  “l’insostenibile” del marzo 2004 ri-impaginiamo una intervista che ci sembra particolarmente interessante e che è completata da tre punti di Franco Russo. In calce inseriamo l’immagine dell’edizione…

Natura e cultura, ragione, informazione e politica

“Dopo il ciclo delle stagioni ENSO [ENSO – El Niño-Southern Oscillation] è la fonte più importante di variabilità climatica globale1. Nessun’altra perturbazione ambientale interannuale possiede altrettanta ampiezza o impatto allargato,…

Vivir bien: paradigma per un nuovo ordine mondiale

In occasione della lectio Magistralis del 21 settembre alle ore 16, all’Aula Magna di Giurisprudenza via Ostiense 159, pubblichiamo una sintetica autobiografia di Jilata David Choquehuanca Céspedes.   Nato nella…

C’è ancora Humanitè sulla terra!

Se uscendo dall’autostrada a Bretigny sur Orge, nel cuore dell’Esson, si è costrette a fare quasi un ora di coda per arrivare a Plessis-Patè , sede quest’anno della  fête de…

Il voto svedese conferma la crescita della destra

Il conteggio finale delle ultime schede del voto svedese di domenica scorsa è in corso oggi mercoledì 14 settembre mentre scriviamo queste righe. Manca ancor parte del voto postale pervenuto…

Un tanto peggio tanto meglio impraticabile

Un tempo, almeno 40 anni fa, si, considerava la logica del “tanto peggio tanto meglio” come praticabile. Eravamo in un Paese in cui le conquiste erano ancora in espansione per…
Menu