articoli

Tra la Grexit e la Brexit

iniziamo con questo articolo la pubblicazione di un saggio di Alessandro Tedde sulla strategia costituzionale europea della sinistra ​1. Grexit before and behind Brexit​: il complesso scenario antecedente la IX eurolegislatura Un sentimento di apprensione e un’aura di incertezza aleggiano sull’Europa ogniqualvolta si avvicini…

25 gennaio per la pace

Pubblichiamo l’elenco delle iniziative aggiornato alle ore 10:00 del 22 gennaio 2020 e dedicate alla iniziativa “spegniamo la guerra, accendiamo la pace” a cui transform!italia ha aderito. Si tratta di manifestazioni, flash-mob, fiaccolate, sit-in, presidii… che si stanno organizzando in moltissime città e realtà…

Italia alla Ken Loach

di Roberto Musacchio Ci vorrebbe un Ken Loach italiano per raccontare cosa è diventato il “bel Paese”. Nella patria del neorealismo ci sono tanti registi che raccontano precarietà, povertà e sofferenze. Ma ciò che dicono le “statistiche” uscite in questi giorni richiederebbe la capacità…

L’Irlanda verso il voto

di Franco Ferrari Il prossimo 8 febbraio gli irlandesi sono chiamati a rinnovare il Dail Eireann, il Parlamento nazionale, composto da 160 rappresentanti.  Per la prima volta si voterà al sabato e non alla domenica. Una scelta motivata dal primo ministro uscente, Leo Varadkar, con la…

Europa… No tu no!

di Raffaella Bolini Il 15 gennaio il Parlamento, con il voto in seduta plenaria, ha confermato la scelta della Commissione di escludere dalla plenaria della Conferenza sul Futuro dell’Europa la società civile organizzata – l’associazionismo formale e informale, le ONG, i movimenti, le reti.…

Dal Nord-Est per la pace, il lavoro, la giustizia sociale

di Marino Calcinari – da Monfalcone – Nel Nordest d’Italia proveremo a costruire  una iniziativa ed una proposta per un nuovo modello di sviluppo i cui parametri siano l’eco compatibilità delle produzioni, la valorizzazione dei porti , delle ferrovie , delle nuove reti di comunicazione…

Frontiere mobili contro i migranti

di Filippo Miraglia L’Unione Europea, non da sola purtroppo, da anni ha scelto un’identità costruita in prevalenza sulla negazione dei diritti delle persone d’origine straniera e dei rifugiati. Le forze della destra xenofoba hanno fatto del razzismo la loro arma principale per raccogliere consenso…

L’Emilia-Romagna in bilico

di Franco Ferrari – Sarebbe un azzardo prevedere l’esito delle elezioni regionali in Emilia-Romagna a due settimane dal voto. Si può solo fare riferimento agli ultimi sondaggi che danno un certo vantaggio al presidente uscente Stefano Bonaccini. I sondaggisti hanno rilevato una difformità tra…

Processi a tempo indeterminato

di Maria Pia Calemme – Immaginiamo che per ridurre i problemi del congestionamento di alcune stazioni ferroviarie che si sta verificando in quest’ultimo periodo – e che produce importanti ritardi perfino sull’alta velocità, motivo per il quale se ne parla – si decidesse di…

On est là, on est là !

Lorenzo e Alberto ci scrivono da Parigi: Cari compagni italiani, siamo lavoratori italiani che vivono in Francia. Siamo militanti del sindacato di classe francese, CGT, la Confédération Générale du Travail. Da oltre un mese, dal 5 Dicembre, ci sono mobilitazioni e scioperi contro la…

MES revolution – Un granello nell’ingranaggio?

di Paola Boffo – Il Financial Times del 13 gennaio pubblica un articolo nel quale si legge che “Roma è emersa come il più grande ostacolo alle due grandi riforme finanziarie dell’euro: potenziamento del fondo di salvataggio del meccanismo europeo di stabilità per i…

Italia bandiera nera di democrazia nella UE

di Roberto Musacchio – Che dire di un Paese che si avvia ad avere il minor numero di eletti per abitanti, nessun finanziamento pubblico ai partiti, uno sbarramento nella legge elettorale particolarmente alto, con abnormi numeri di firme per presentarsi alle urne, per altro…
Menu