Un triste primato: taglio del traguardo

Un triste primato

L’Italia ha la più alta età pensionabile in Europa!
Pubblichiamo di seguito materiali di varie fonti che danno un quadro della situazione comparata in Europa e non solo.

Donne e Potere, donne di potere: simbolo di #metoo

Donne e Potere, donne di potere

di Cinzia Sciuto – Quando Maria Elisabetta Alberti Casellati è stata eletta, prima donna nella storia della Repubblica, presidente del Senato, l’opinione pubblica si è divisa fra: “Ottima notizia, finalmente una donna” e “Pessima notizia, Casellati è tutto fuorché dalla parte delle donne”. Le due affermazioni sono solo apparentemente in contraddizione, perché rispondono in realtà a due domande diverse. Una è: basta essere una donna per fare politiche progressiste? La risposta è evidentemente no, e di esempi…

Posso dunque sono: simbolo femminista

Posso dunque sono

di Nicoletta Pirrotta – Dalle richieste di eguaglianza durante la Rivoluzione Francese a quella per il diritto al voto del movimento delle suffragiste, dalla rivendicazione della “differenza” alle riflessioni e agli studi sull’identità di genere ed alle conquiste sociali e legislative del movimento delle donne negli anni ’70 le donne, in ogni epoca e in differenti situazioni sociali e politiche, hanno sempre cercato di rendere migliore la loro vita.

Popolo? Chi? Foto di case di città

Popolo? Chi?

di Cantiere delle idee – Un gruppo di ricercatori ha dato vita ad un “Cantiere delle Idee” che ha svolto una serie di interviste tra persone appartenenti a ceti popolari in 4 città  (Cosenza, Firenze, Milano e Roma). Quella che pubblichiamo è la bozza di analisi e di interpretazione di questo spaccato di pensiero popolare.

Classi, Generi, Etnie: lavoratore agricolo immigrato

Classi, Generi, Etnie

Quanto sta accadendo in buona parte d’Europa e non solo, con l’affermarsi di populismi identitari, xenofobi e per propria natura stessa escludenti, mette la parte più attenta della sinistra in condizioni di allarme e di emergenza. Non mi riferisco certamente a chi, da noi come negli altri paesi, ha provato a cavalcare simili impulsi ammantandosi di una veste progressista e pensando così di sottrarre terreno alle destre.

Un contratto per ricchi: Roberta Fantozzi

Un contratto per ricchi

-di Roberta Fantozzi-
Mentre va avanti la mattanza quotidiana delle persone che lavorano, con la denuncia all’Inail di 212 “incidenti” mortali nel primo trimestre di quest’anno ( + 11,6% rispetto allo stesso periodo del 2017 ) nel “contratto” per il governo tra Lega e M5S non c’è neppure una riga sulla sicurezza sul lavoro.
La “sicurezza” è declinata in ogni salsa,…

Non contrapporre piena occupazione a reddito di base: Alfonso Gianni

Non contrapporre piena occupazione a reddito di base

-di Alfonso Gianni- Che non si sarebbe trattato di un reddito di cittadinanza nel vero senso della parola, lo aveva già detto, bisogna riconoscere con onestà intellettuale, il Prof Pasquale Tridico, economista di Roma Tre ed indicato dal leader del M5Stelle Luigi Di Maio come il ministro del lavoro del governo nascente…

Non ci consente di festeggiare…

-Eleonora Forenza- “Veramente questa UE fondata sul neoliberismo non ci consente di festeggiare… non ce lo consentono i migranti, i popoli sottoposti all’austerità, le donne colpite dalla violenza degli uomini…sono proprio le donne a rappresentare quel movimento reale per il cambiamento. Per cambiare però serve una rottura costituente”
Così la parlamentare europea del GUE-NGL nel suo messaggio video per il nostro sito.

L'Europa Partigiana: foto di Carla Nespolo

L’Europa Partigiana

– di Carla Nespolo, Presidente Nazionale ANPI – Oggi 9 maggio è la Festa dell’Europa e il pensiero, o meglio i sentimenti più profondi, mi corrono al manifesto di Ventotene redatto nel 1941 da Spinelli, Colorni, Rossi e Hirschmann. Un dettato di democrazia e unità, un prezioso sguardo lungo che disegnò strumenti di dialogo, convivenza civile e libertà dei popoli.

Menu