Il capitalismo non regge più

di Fausto Bertinotti – da il riformista– È passato sotto silenzio, o quasi, una molto autorevole presa di posizione dal rilevante peso politico. Essa avrebbe, in primo luogo dovuto interessare coloro che, a suo tempo, hanno frequentato i meeting di Porto Allegre e dintorni,…

Per il ritiro della Legge quadro sull’Autonomia differenziata

Appello al governo e ai parlamentari Noi sottoscritti, estremamente preoccupati per la direzione che l’attuazione dell’Autonomia differenziata prevista dall’art. 116 della Costituzione ha preso nelle ultime settimane, ci rivolgiamo ai membri del governo e a tutti i parlamentari affinché il processo venga fermato prima…

Un gran deficit di immaginazione

di Pierre Khalfa – pubblicato su le fils des communs La question des retraites occupe aujourd’hui le débat public. Il est souvent difficile dans ce qui ressemble à un capharnaüm médiatique de s’y retrouver. Voici quelques développements permettant d’y voir plus clair. On ne…

Amo la CGIL

di Pierluigi Sullo – Amo la Cgil, e la Fiom ancora di più. E questo nonostante il fatto che Lenin mi abbia spiegato, quando ero giovane, che i sindacati sono per loro natura conservatori, perché il loro scopo è difendere i lavoratori nel luogo…

In Spagna comincia il difficile

di Ramon Mantovani – Il 7 gennaio, dopo tre giorni di movimentato dibattito parlamentare Pedro Sanchez, il segretario generale del PSOE, è stato eletto Presidente del governo. E’ stato possibile grazie ad un voto di maggioranza relativa di 167 voti favorevoli, 165 contrari e…

Il lavoro nel nuovo governo spagnolo

Ieri c’è stata la luce verde al governo Sanchez. Per la prima volta dal 1939 in Spagna governerà un esecutivo non monocolore e giureranno due ministri comunisti. Pubblichiamo una prima analisi dell’Accordo della coalizione progressista tra PSOE e Unidas Podemos con particolare riferimento alla…

Lettera aperta per il Libano

A ceux qui nous gouvernent. Aux sourds et à ceux qui ne veulent pas comprendre di Marie Nassif-Debs (Traduction d’un article paru en langue arabe) Deux mois et demi se sont écoulés depuis le 17 octobre, jour de l’Intifada populaire contre les politiques économiques,…

France Telecom: molestie istituzionali

di Raphael Dalmasso* – Si le harcèlement moral individuel, réalisé par une personne sur une ou plusieurs autres salariés, est aujourd’hui communément admis en France, le harcèlement moral collectif, appelé parfois managérial, c’est-à-dire résultant d’une politique plus globale de l’entreprise et de ses dirigeants,…

Vietato discriminare

Una bella e importante risoluzione approvata contro chi discrimina le persone LGBTI a partire dalla Polonia Parlamento europeo2019-2024 TESTI APPROVATIEdizione provvisoria P9_TA-PROV(2019)0101Discriminazione in pubblico e incitamento all’odio nei confronti delle persone LGBTI, incluse le zone libere da LGBTI Risoluzione del Parlamento europeo del 18 dicembre…

La resilienza

Car* amici /amiche;questo è il link al primo articolo di una piccola serie di riflessioni sulla resilienza (importanza e mistificazioni) che conto scrivere nelle prossime settimane http://www.other-news.info/notizie/2019/12/20/la-strategia-della-resilienza-soluzione-o-legittimazione-del-nuovo-apartheid-planetario/ Spero che vi sarà cosa gradita. Riccardo Petrella

Lettera di Ken Loach e Brian Eno a Jeremy Corbyn

La sconfitta alle elezioni non ferma la stima di artisti e scrittori inglesi verso il leader labourista http://www.davidwilson.org.uk/2019/12/letter-to-jeremy-corbyn-from-ken-loach.html?fbclid=IwAR2rI-gykfS3VlAVx1ixn92bSAwc3J12glFhfFi4uXOut4TGrnSOUaJaDBg To Jeremy Corbyn MP – leader of the Labour Party As artists and writers, we would like to thank you for raising political awareness in our…

Francia: non finiremo come l’Italia

Mentre la riforma delle pensioni Fornero in Italia è passata senza colpo ferire e sopratutto senza una reazione da parte dei principali sindacati e delle forze politiche, in Francia continua una grande mobilitazione. Non si ferma neanche per le vacanze. Hanno capito bene che…
Menu