notizie dal Parlamento Europeo

Sassoli bacchetta il Primo Ministro sloveno

In una dichiarazione del 22 agosto, resa a margine della sua partecipazione al Meeting di Comunione e Liberazione, il Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, ha duramente replicato alle affermazioni sui corridoi umanitari per i rifugiati afgani di Janez Janša, Primo Ministro sloveno e Presidente di turno del Consiglio UE.

Janša aveva, tra l’altro, detto: “L’UE non aprirà corridoi per i migranti afgani, non permetteremo che si ripeta l’errore strategico del 2025”.

Questa la replica di Sassoli: “Non spetta all’attuale Presidenza del Consiglio dire cosa farà l’Unione Europea. Tutte le nostre istituzioni stanno lavorando per vedere quale solidarietà sia necessaria per coloro che sono a rischio dal nuovo regime, non solo gli afgani che hanno lavorato con noi. Invitiamo il Primo Ministro Janša a discutere con le istituzioni europee in modo da poter decidere quali dovrebbero essere i prossimi passi. Tutti i nostri Paesi si sentono coinvolti nella situazione in corso in Afghanistan ed è chiaro che dobbiamo mostrare solidarietà”.

Incendi boschivi. Programma Commissione europea
MoveUp: 5-6 settembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu