Right2Cure: nessun profitto sulle pandemie. Vaccino e trattamento per tutti

Petizione del GUE/NGL Presidente della Commissione Europea Ursula Von Der Leyenne

Sottoscrivi

Di fronte a una pandemia, tutti hanno il diritto a una cura. Una minaccia collettiva richiede una risposta collettiva.

I ricercatori di tutto il mondo stanno sviluppando vaccini e trattamenti, spesso usando ingenti somme di denaro pubblico. I diritti di proprietà intellettuale, come i brevetti, non dovrebbero limitare il rapido accesso a vaccini e trattamenti per tutti. Vogliamo che sia garantita a tutti la possibilità di accedere alla diagnostica, alle terapie e ai vaccini correlati a Covid-19.

Le grandi aziende farmaceutiche non devono trarre profitto da questa pandemia a spese della salute delle persone. Negli anni ’90, le multinazionali farmaceutiche hanno usato i brevetti per i farmaci anti AIDS per far pagare prezzi esorbitanti per i loro prodotti. Milioni di vite sono state perse.

Il governo sudafricano, guidato da Nelson Mandela, ha sfidato i brevetti facendo uso delle licenze obbligatorie per permettere l’uso di farmaci equivalenti generici a condizioni accessibili.

Anche l’Unione Europea deve porre la salute pubblica prima del profitto privato.

La Commissione europea deve garantire che i vaccini e i trattamenti anti-pandemia diventino un bene pubblico globale, liberamente accessibile a tutti.

 

,
Colao meravigliao
Israele/Palestina: tra annessione e immaginazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu