Populist radical left parties in Western Europe


Il libro fornisce un’analisi comparata e una classificazione sistematica dei partiti della sinistra radicale populista nei Paesi dell’Europa occidentale. A partire dallo studio delle trasformazioni del sistema politico e dai cambiamenti registrati in ambito sociale ed economico all’interno dei sistemi democratici contemporanei, questo lavoro cerca di mettere a fuoco il processo di gestazione del
populismo di sinistra, analizzando le caratteristiche principali, le differenze che intercorrono tra i singoli interprete e i motivi di successo dal lato elettorale. L’analisi comparata tra tutti i casi presi in esame viene effettuata mediante lo studio di statuti, documenti interni, programmi, risultati elettorali, interviste con dirigenti e segretari nazionali. Il volume si rivolge a studiosi e studenti di discipline politologiche, ma anche a un pubblico più ampio interessato a queste tematiche.

Marco Damiani è ricercatore in Sociologia Politica presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Perugia. Si occupa di partiti politici e, in particolare, di partiti della sinistra radicale. Il suo interesse di ricerca si estende allo studio dei partiti populisti. Tra le altre cose, su questi temi ha pubblicato due monografie dal titolo: Populist Radical Left Parties in Western Europe (Routledge 2020) e La sinistra radicale in Europa. Italia, Spagna, Francia, Germania (Donzelli 2016).

P9_TA-PROV(2020)0124 Nuovo QFP, risorse proprie e piano di ripresa – it
Niente di questo mondo ci risulta indifferente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu