VI° Congresso SE

Il Partito della Sinistra Europea terrà il suo sesto congresso nella città spagnola di Benalmádena, vicino a Malaga. L’evento si svolgerà tra il 13 e il 15 dicembre e riunirà oltre 400 delegati in rappresentanza di 25 partiti politici provenienti da oltre venti paesi europei.

transform!italia parteciperà al congresso e attraverso questo spazio potrete seguire i lavori con interviste e brevi report.

Il congresso coinciderà con l’investitura del nuovo governo spagnolo, di cui farà parte Unidas Podemos. Izquierda Unida, una delle forze principali dell’alleanza di sinistra spagnola, è un membro fondatore della Sinistra Europea. Questa coincidenza temporale offre anche l’opportunità di celebrare un’importante vittoria per la sinistra in Spagna e in Europa.

L’incontro è organizzato intorno allo slogan “Reset Europe, Go Left”, sottolineando l’intenzione di rilanciare un programma alternativo per l’Europa. Una transizione verde, una reale uguaglianza e la solidarietà internazionale saranno al centro della visione dell’organizzazione nei prossimi tre anni. Il Partito della Sinistra Europea unisce le formazioni della sinistra anticapitalista, antiliberista, femminista, ambientalista, pacifista su scala continentale.

Izquierda Unida e il Partito comunista spagnolo ospiteranno la conferenza, alla quale parteciperanno i dirigenti di una vasta gamma di partiti politici di sinistra provenienti da tutta Europa.

Tra i partiti rappresentati ci saranno SYRIZA (Grecia), Die Linke (Germania), Rifondazione Comunista (Italia) e Bloco de Esquerda (Portogallo), nonché i partiti comunisti di Austria, Finlandia, Francia e Moldavia, e partiti e alleanze di sinistra o rossoverdi dalla Bielorussia, Bulgaria, Danimarca, Estonia, Lussemburgo, Repubblica Ceca, Romania, Slovenia, Svizzera, Turchia e Ungheria.
I partiti aderenti alla Sinistra Europea nel parlamento europeo fanno parte del gruppo Gue/Ngl.

Il Partito della Sinistra Europea è stato fondato nel 2004 a Roma. Sin dal congresso di fondazione, il raggruppamento paneuropeo ha tenuto cinque congressi ad Atene (2005), Praga (2007), Parigi (2010), Madrid (2013) e Berlino (2016), dove ha eletto il suo attuale presidente, Gregor Gysi di Die Linke e tra i vicepresidenti Paolo Ferrero.

image_pdfimage_print
50 dodici dicembre
Il modello emiliano che insegue il lombardo-veneto

1 Commento. Nuovo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu