Sosteniamo il Rialto!

Come è noto il Rialto nella sua storia ha avuto una serie di vicissitudini complicate ma nonostante tutto è riuscito a rappresentare un centro di produzione e fruizione socio-culturali particolarmente innovative andando a costituire anche un momento importante nella vita della città di Roma.

Nel tempo ha dovuto confrontarsi con sei processi penali, di cui tre ancora pendenti, tre assoluzioni, tre sequestri e tre dissequestri, due sgomberi e ora l’agenzia delle entrate è arrivata a battere cassa.

Questa richiesta tanto sbagliata da potersi qualificare come una aggressione verte sempre sullo stesso punto delle altre: il Rialto non sarebbe un centro culturale ma una attività imprenditoriale con lo scopo del lucro.

E’ una interpretazione delle cose pericolosa: se si affermasse significherebbe eliminare in un sol colpo tutto l’associazionismo socio/culturale dell’agibilità democratica in questo paese.

Per questo gli attivisti del Rialto continuano a contrastare questa stolta visione come hanno già fatto in sede penale anche in ambito di confronto con l’agenzia delle entrate.

Questa volta serve il sostegno e il contributo di tutti e per questo siamo tutt* invitat* nei limiti delle volontà e possibilità a sottoscrivere una campagna di finanziamento a favore del Rialto promossa sul sito gofundme.com e di cui facciamo seguire il link.

https://www.gofundme.com/f/9p5uc-sostieni-il-rialto?utm_source=facebook&utm_medium=social&utm_campaign=m_pd+share-sheet

“Il momento dell’Europa: riparare e preparare per la prossima generazione”
Una Sinistra, una piattaforma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu