spalla

Scemi di guerra

In Italia venivano chiamati così i soldati della prima guerra mondiale che non si riprendevano dal trauma e affollavano i manicomi. Si diceva che era stato il “vento degli obici” a ridurli così. A quegli infelici dedichiamo le immagini di oggi.

Né con Russia (e Cina), né con Ucraina (e USA). Il rilancio del Movimento dei Paesi Non Allineati
Contro il linguaggio bellicista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu