100 anni del partito della rivoluzione

di Fausto
Bertinotti
La parabola del più grande partito comunista al di qua del muro. transform! italia ha dialogato con Fausto Bertinotti nell’ambito della serie di incontri promossi per conoscere gli aspetti particolari di un’esperienza politica che ha segnato la storia della nostra democrazia. Fausto Bertinotti 1 100 anni, il partito della rivoluzione seconda parte terza parte

100 anni da Livorno

Dedichiamo le immagini ai 100 anni dalla fondazione del Partito Comunista in Italia. Apriamo con un ritratto collettivo di militanti di Follonica per mantenere al centro della memoria le persone e di andarle a cercare nelle lotte di quel partito. Così l’occupazione delle fabbriche, la Spagna, la resistenza, la Costituente, l’occupazione delle terre,  la legge truffa, il governo Tambroni, il 69, le elezioni del ’75… Una eccezione per Antonio Gramsci, Julia Schucht e i loro figli: non per celebrare un leader ma per focalizzare in una storia collettiva il dolore e l’affetto per gli altri.

Coalition of Labour

di Roberto
Morea -
Francia, Germania e Italia sono i primi tre paesi coinvolti nella ricerca che transform! europe ha realizzato sulla percezione della propria condizione di vita e di lavoro di lavoratori, lavoratrici,…
articoli

Da Prodi a Conte

di Roberto
Musacchio
La telenovela del governo, che tale sarebbe se non fossimo in piena pandemia, si è conclusa con un tirare a campare di Conte. Con concorsi vari di costruttori e volontari…

Presidenziali portoghesi: la sinistra in ordine sparso

di Franco
Ferrari
Domenica 24 gennaio, malgrado l’impatto della pandemia sia più pesante di quello registrato nella primavera scorsa, gli elettori portoghesi sono chiamati ad eleggere il loro Presidente della Repubblica. L’attuale, Marcelo…

Il futuro passa per i diritti

di Stefano
Galieni
L’ennesima occasione mancata. Il Next Generation Recovery Fund, come è complesso ma necessario chiamarlo, poteva essere un’occasione per ragionare di futuro anche parlando di immigrazione ma da quelle orecchie maggioranza…

La Prima Guerra del Golfo

di Andrea
Amato
Trent’anni fa, nella notte fra Il 16 e il 17 gennaio 1991, con i primi raid aerei americani sull’Iraq, inizia la Prima Guerra del Golfo. Nel primo capitolo di Un…

Diritto al vaccino come diritto universale

di Riccardo
Petrella
Diritti universali, giustizia, uguaglianza, fraternità… calpestati, alle ortiche Lunedì 18 gennaio, il Direttore Generale dell’OMS ha dichiarato con forza e coraggio: “Il mondo è sull’orlo di un catastrofico fallimento morale”1.…

La dismisura, la globalizzazione, la pandemia

di Roberto
Rosso
La pandemia si è imposta come un processo globale che ha sconvolto le dinamiche dell’economia mondo ha interferito con i trend di innovazione tecnologica trainati dal digitale. Nelle nostre esistenze…
da transform! europe
lab-Sud
la nostra rete

Il tempo è arrivato, libertà per Ocalan

Il gruppo di azione curdo per i diritti umani (KHRAG) in Sud-Africa e il Congresso dei Sindacati Sud-africani (COSATU) hanno promosso la campagna internazionale: Il tempo è arrivato “Libertà per…

Il Coronavirus a Gaza e in Cisgiordania

di Nino
Lisi
Il Coronavirus – questo si sa – non ha gambe e (pare) nemmeno ali. Come le idee, cammina con le gambe degli uomini e, poiché non fa discriminazioni, anche delle…
  1. https://www.lesoir.be/349572/article/2021-01-18/le-directeur-general-de-loms-au-sujetles-vaccins-le-monde-est-au-bord-dun-echec.IlIl.[]
Menu