notizie dal Parlamento Europeo

Contro la Torino-Lione

Con una lettera del 25 marzo 2021, 21 parlamentari europei, appartenenti ai Gruppi Verdi/ALE e Sinistra-GUE/NGL, hanno espresso alla Commissione Europea la loro preoccupazione per le posizioni di sostegno al progetto della TAV Torino-Lione, recentemente assunte dalla Commissione stessa.
Con circostanziate argomentazioni, i firmatari della lettera hanno ribadito l’incompatibilità del progetto con il Green Deal Europeo. Pur sottolineando il loro generale sostegno al passaggio dalla gomma alla ferrovia, essi chiedono alla Commissione come mai non abbia valutato l’impatto, ormai scientificamente dimostrato, che, con la costruzione delle gallerie, il progetto avrà sulle emissioni, sugli obiettivi climatici e sulla biodiversità.
Per tutte le ragioni esposte nella lettera i parlamentari chiedono alla Commissione di fermare il progetto della TAV Torino-Lione.

Detenzione della democrazia nella Turchia di Erdogan
Nuovi scandali e antichi stereotipi: la Russia e la stampa italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu