spalla

acqua diritto universale

Un anno fa pubblicavamo “un nuovo paradigma per gli incendi boschivi” e terribili immagini da tutto il mondo per denunciare questa devastazione della Terra. Purtroppo la situazione da allora è peggiorata e continuerà a peggiorare finché verrà definita verde l’energia atomica o si risponderà con le denunce alle proteste costruttive dei giovani di #FridayForFuture. Però oggi vogliamo celebrare la cura per l’acqua che non deve essere quotata in borsa ma difesa come bene collettivo, come diritto umano universale. Dunque all’acqua buona, libera e necessaria dedichiamo le immagini di oggi.

Articolo precedente
no grazie, ci difendiamo da soli!
Articolo successivo
omicidi e silenzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu